Solcio – Proloco Lesa

Solcio

Piccolo villaggio di pescatori d’impronta medievale con stretti vicoli a gradoni e un pittoresco porto che i lussuosi yacht ormeggiati rendono simile ad una località marinara.

 

L’ottocentesca chiesa di S. Rocco, edificata su un oratorio del 600, custodisce pregevoli opere d’arte e ha, in facciata, un mosaico di Giovanni Sgorlon.
A Solcio visse e lavorò Siro Penegini (1885-1952) importante esponente d’avanguardia dell’arte figurativa novecentesca italiana.
Addentrandosi nei vicoli del nucleo storico si giunge al sagrato dell’oratorio di S. Antonio da cui si gode un’ottima vista.