HOME lunedì 26 settembre 2016
Menu principale
HOME
I BORGHI DI LESA
DA VEDERE
ALBERGHI
RISTORANTI
ATTIVITA'
EVENTI
ITINERARI
INFORMAZIONI
NOTIZIE PROLOCO
GALLERIA
LINK
CERCA
CONTATTACI
MAPPA DEL SITO
Login Form





Password dimenticata?
Statistiche Shinystat
TRA LAGO E COLLINA... L'INCANTO DI LESA

Lesa (Lexia, Lixia, Lexa Leocarni), “si adagia su uno dei più suggestivi golfi del Verbano, attorniato dallo stupendo anfiteatro collinare che si innalza a spalti verso l’alto Vergante in un policromo susseguirsi di vigneti, frutteti, spiazzi prativi, armoniosi boschi”.
Con queste parole Luciano Rainoldi introduce Il Borgo di Lesa nel suo libro “Arona e il Vergante” (Editrice Lo Scolaro), parole belle, giuste, adatte forse di più ad un tempo passato che non a quello attuale.
Il pittoresco golfo di Lesa è una straordinaria insenatura, posta alle pendici della Motta Rossa e lambita dal delta del torrente Erno (nome di radice celtica Arn-Ern= andare), che offre una veduta panoramica di Belgirate (a Nord), di Arona (a Sud), della costa lombarda con le scogliere di Arolo fino alla Rocca di Angera (a fronte).

Lesa - Lungo Lago

La mitezza del clima e le vaste aree verdi pianeggianti hanno donato a questa terra una grande ricchezza agricola, soprattutto nel campo della viticoltura e della frutticoltura (un tempo era famosa per le “persigatt”, piccole e gustose pesche locali), ma con la nascita del turismo d’élite, le coltivazioni hanno lasciato il posto a prestigiose ville, trasformandola in un’elegante e signorile località di villeggiatura affacciata sul lago e circondata dal verde dei boschi e dai fiori dei suoi giardini.

Leggi tutto...
 
 
Advertisement
Advertisement

Web Design by PCDR INFORMATICA